Descrizione del progetto

Su quali presupposti si basa l'idea di Kebab+?

 

Lavoro, hobby, famiglia, amici, sport, uscite... Il tempo a disposizione si riduce sempre più, mentre la varietà di opportunità per il tempo libero cresce e il lavoro richiede tutta la nostra concentrazione. Talvolta, riuscire a far quadrare tutto è una vera impresa.

 

Sia per i ragazzi che per gli adulti, la scarsità di tempo disponibile ha conseguenze sulle abitudini alimentari. Un pasto equilibrato spesso deve cedere il passo a uno snack veloce. L’attività fisica e il movimento vengono trascurati. Ci si concede sempre meno tempo per il riposo e il relax.

Queste attività, tuttavia, sono di fondamentale importanza per il benessere individuale, la gioia di vivere e la soddisfazione personale: la pratica regolare dell’esercizio fisico assicura un bilancio energetico equilibrato. I pasti consumati in compagnia detengono un ruolo fondamentale per la coesione e la solidarietà. L’alimentazione sana influisce in modo sostanziale sul benessere. Le pause, infine, consentono di ricaricarsi di energia.

 

A cosa punta Kebab+?

 

Il programma di promozione della salute Kebab+ del Percento culturale Migros intende stimolare i bambini e i giovani a riflettere sulla cultura alimentare attuale, spingendoli a tener conto dell’alimentazione sana, della giusta quantità di movimento e dell’importanza dell’incontro. In questo modo, Kebab+ promuove l’educazione alla salute dei bambini e dei giovani, aiutandoli ad assumersi le proprie responsabilità rispetto alla loro salute e al loro benessere.

I manuali e la mera teoria non fanno parte della filosofia di Kebab+. Sono richiesti invece progetti che affrontino questi temi in modo divertente.

Un gruppo di cucina che realizza un ricettario multiculturale, una compagnia di ragazzi che invita i collaboratori di un’azienda vicina a un pranzo condiviso, un progetto come «Erstrample dir dein Gratis-Mittagessen auf dem Hometrainer» (Guadagnati un pranzo pedalando sulla cyclette di casa): non ci sono proprio limiti alla fantasia.

Poche sono le condizioni necessarie: i progetti devono comprendere almeno tre dei cinque elementi «cucinare – mangiare – incontrare – rilassarsi – muoversi» (i temi che costituiscono Kebab+, dal tedesco «kochen – essen – begegnen – ausspannen – bewegen»), essere sviluppati e realizzati insieme ai bambini o ai giovani ed essere il più possibile efficaci nel tempo. Per maggiori informazioni consultare le Condizioni di partecipazione.

 
 
Migros percento-culturale
DOJ
Blog dell'anniversario
Blog dell'anniversario
Da aprile a dicembre 2018 attraverseremo tutta la Svizzera. Ogni mese andremo alla scoperta di uno dei 10 progetti più interessanti di questi 10 anni di Kebab+ e parleremo dietro le quinte con le persone coinvolte.
Mulitkulit.Foto.2.jpg
Le calendrier des recettes
Le centre d’animation de Kriens a élaboré, en collaboration avec le Centre d’information ...
Gef.am Nil.Foto1.jpg
la semaine pour enfants «Prisonniers du Nil»
Une septantaine d’enfants de Coire et de la région et cinquante bénévoles se sont plongés dans ...
Filmwoche 2.jpg
Filmwoche KJAV
Während einer Woche durften Kinder-und Jugendliche ein Filmprojekt mit Hilfe von professionelle ...